mongolfiera.jpg

registrati su gas.it

Sondaggio gas.it

Nuovo decreto FGAS, cosa nei sai?
 

Login

Se sei gia' registrato accedi con il tuo Nome Utente e la tua password.
Altrimenti REGISTRATI:

Le ultime dal forum

nuova dichiarazione di conformità

download allegato H

download allegato I

Ultimi utenti registrati

Chi è online

No

Statistiche Gas.it


Visite oggi296
Visite ieri332
Visite del mese6974
Totale visite9773444
Statistiche dal01/09/2004
Home Tutte le news NOTIZIE DAL MONDO DEL GAS Interruzione del gasdotto Transitgas

 

Londra - 13/04/2011 (Reuters) - Il flusso di gas attraverso il gasdotto Transitgas, che collega Svizzera e Italia, sarà sospeso dal 26 aprile al 2 maggio, per consentire il collegamento con una nuova parte dell'infrastruttura. Lo ha spiegato il direttore tecnico di Transitgas.


"La nuova parte del gasdotto

dovrebbe partire il 2 maggio" ha spiegato, aggiungendo che il trasporto di gas dalla Svizzera all'Italia sarà sospeso dal 26 aprile per permettere il collegamento della nuova parte dell'infrastruttura.

Un portavoce di Eni, tra i principali soci di Transitgas, ha dichiarato che la compagnia non ha ancora ricevuto alcuna comunicazione ufficiale.

Il direttore ha aggiunto che è troppo presto per dire se il nuovo gasdotto sarà una soluzione permanente per evitare i danni causati dalla caduta massi.

Il gasdotto lo scorso anno è stato chiuso per cinque mesi dopo che una frana ne ha danneggiato una parte durante l'estate. Transitgas è controllata da Swissgas. Eni detiene il 46% e la tedesca EON Ruhrgas il 3%.

 

 

 

Articolo tratto da Reuters italia

Link all'articolo